Si basa sull’apprendimento attraverso l’esperienza del fare la proposta didattica “Laboratori del manoscritto” promossa per il corrente anno scolastico dal Museo Petrarchesco Piccolomineo, che apre le porte agli studenti della Scuola primaria e secondaria di primo grado, offrendo gratuitamente due percorsi didattici. Introdotta da alcuni cenni storici al mondo del libro manoscritto, la tecnica di realizzazione della miniatura è mediata dal racconto di una storia, ideata dalla restauratrice Ketti Angeli, della Cooperativa Arteventi di Udine. Gli alunni della scuola primaria sono guidati a dipingere con i pennelli l’iniziale del loro nome, miniata in oro, mentre gli studenti della scuola secondaria di primo grado si predispongono a preparare un bifoglio per la trascrizione, come facevano i copisti e i miniatori nei secoli del Rinascimento.

I laboratori, che hanno luogo al mattino dalle 9 alle 13 il lunedì, martedì e mercoledì, si svolgono nella “Sala cataloghi” della Biblioteca Civica “A. Hortis” di via Madonna del mare 13 (Piano terra). I laboratori vengono effettuati su prenotazione, telefonando dalle 9 alle 14 al Museo petrarchesco piccolomineo tel. 040/6758184 o scrivendo a museopetrarchesco@comune.trieste.it; aggiornamenti sul sito http://www.museopetrarchesco.it e sul profilo Facebook del Museo. L’attività didattica rientra nell’ambito di un’iniziativa di lavoro di pubblica utilità promossa dal Comune di Trieste nel quadro del Programma operativo del Friuli Venezia Giulia del Fondo Sociale Europeo 2014 – 2020.

Referente: Alessandra Sirugo