Compra un libro: regalalo, regalatelo e un libro nuovo entrerà nelle biblioteche comunali

La biblioteca Hortis ripropone il mercatino dei libri. Dopo il successo dello scorso anno, venerdì 13 e sabato 14 dicembre dalle 10 alle 18 centinaia di volumi saranno in vendita a prezzi d’occasione, questa volta presso la sala ex AIAT in piazza Unità 4/b. Si tratta di volumi che la biblioteca possiede in più copie o che ha deciso di eliminare dalle biblioteche rionali; volumi di storia locale in edizioni del 19° e 20° secolo, libri d’arte, classici, romanzi recenti, poesie e i volumi editi dalla biblioteca Hortis, il tutto a partire da un euro. Di particolare interesse numerosi libretti d’opera pubblicati in gran parte a Trieste intorno alla metà dell’Ottocento per melodrammi rappresentati nel Gran Teatro di Trieste.

Non mancheranno le storiche edizioni dello Zibaldone dell’eclettica artista e intellettuale Anita Pittoni; gli scritti di Attilio Hortis, direttore della biblioteca omonima per quasi cinquant’anni; le poesie di Cesare Rossi, direttore dell’Indipendente di cui il Comune ha ricevuto in eredità la biblioteca. In vendita anche le opere del patriota risorgimentale e poi irredentista Filippo Zamboni, apprezzate dal Carducci.
Il ricavato permetterà al Comune di sostenere nuovi acquisti per le biblioteche